Anche nei Paesi Bassi esistono le merci rubate.

Anche nei Paesi Bassi esistono le merci rubate.

Ebbene si, anche in Olanda spesso le bancarelle del mercato dell’usato vendono merci rubate prelevate da negozi olandesi, secondo i particolari di un’indagine eseguita dai funzionari del Ministero della giustizia pubblicato in AD.

Alcuni venditori hanno contatti regolari con bande, condotti attraverso intermediari olandesi di taccheggio dell’Europa orientale. Un trader del mercato olandese è stato recentemente arrestato con 15 mesi di carcere per aver organizzato affari con i membri di una gang di taccheggio rumeno.

La ricerca ha individuato dei terzi, acquistare le merci rubate dai taccheggiatori prima di venderli ai commercianti. A volte vengono rubati beni all’ordine .
Il presidente dell’associazione dei trader Mobile centrale (CVAH), ha detto che il problema è sorto principalmente nei mercati temporanei, come auto e mercati annuali in bancarelle, piuttosto che in posti fissi. ‘I permessi vengono rilasciati dal comune senza sapendo esattamente che sta facendo affari sporchi o quello che stanno vendendo’.
La squadra investigativa ha dichiarato che ci saranno le autorità locali necessari per fare di più per impedire il commercio di beni rubati.

L’assessore sul Consiglio di città di Rotterdam, ha detto che il comune aveva recentemente stretto il proprio regolamento per il rilascio dei permessi di negoziazione. ‘Gli operatori di mercato normale, così come noi, ha notato una tentacolare crescita in questo settore, quindi abbiamo cambiato le regole. Questi tipi di mercati ora sono organizzati principalmente da negozianti o associazioni residenti. Mi aspetto che questo garantirà abbastanza controllo per assicurare che il commercio di beni rubati non avvera piú’.

Pensi che sia interessante ? Condividi l'articolo su :

Anche nei Paesi Bassi esistono le merci rubate. ultima modifica: 2016-12-14T20:46:47+00:00 da newliving